Tutta l’evangelizzazione è fondata su di essa, ascoltata, meditata, vissuta, celebrata e testimoniata. La Sacra Scrittura è fonte dell’evangelizzazione. Pertanto, bisogna formarsi continuamente all’ascolto della Parola. La Chiesa non evangelizza se non si lascia continuamente evangelizzare. È indispensabile che la Parola di Dio «diventi sempre più il cuore di ogni attività ecclesiale». (VD, 1). La Parola di Dio ascoltata e celebrata, soprattutto nell’Eucaristia, alimenta e rafforza interiormente i cristiani e li rende capaci di un’autentica testimonianza evangelica nella vita quotidiana (Francesco, Evangelii Gaudium, n. 174).

La presenza dei “Gruppi della Parola” coincide con la storia stessa della nostra comunità parrocchiale. Fin dai primi momenti della sua esistenza, la nostra comunità si è formata, è cresciuta e maturata ritrovandosi attorno alla Parola, sistematicamente ascoltata, celebrata e assunta come punto di riferimento delle scelte personali e comunitarie.

Il Gruppo della Parola è un cammino di formazione cristiana di ispirazione catecumenale, cioè un progressivo e costante itinerario di incontro con la persona di Gesù, di esperienza della sua presenza e opera nella storia di ognuno, di “allenamento” all’ascolto e al discernimento mediante il rapporto con la sua Parola.

Questo cammino ha portato e porta tuttora molti frutti per la vita della nostra parrocchia. Il concreto sostegno alla vita delle famiglie, la formazione all’impegno ecclesiale, la concreta esperienza della Chiesa come Corpo di Cristo nel mondo, sacramento del suo amore: tutto ciò ha trovato modo di esprimersi attraverso questo cammino trentennale.